fbpx

Secchiello Noè: la borsa nata per trasportare champagne!

Secchiello Noè: la borsa nata per trasportare champagne!

Oggi vi parliamo proprio di lui, il secchiello Noè, la borsa iconica della Maison Francese Louis Vuitton!
La storia è molto particolare e simpatica:
Nasce nel 1932 su richiesta di un produttore di champagne che si affidò allo stilista Gaston Louis (figlio del fondatore Vuitton) per la realizzazione di una borsa in grado di trasportare oltreoceano alcune bottiglie pregiate. Ebbe così un lampo di genio! Pensò ad una borsa elegante ma allo stesso tempo robusta in grado di sostenere e trasportare in sicurezza 5 bottiglie di champagne, realizzata interamente in cuoio con una lunga tracolla da portare comodamente a spalla.
Solo negli anni ’60 venne realizzata nella classica tela monogram (la più diffusa ed imitata). Nel 2010 venne rivisitata dallo stilista Marc Jacobs, chiamandola così “Neo”, un ibrido tra la famosa Speedy e il secchiello Noè. Ancora oggi il secchiello Noè viene riproposto in più versioni: classico monogram, tela Damier, monogram multicolor ed epi tricolore, tanto che è rimasta una delle bestseller preferita nel mondo femminile!

 
Visita il nostro secchiello Noè

Condividi

Scrivi un commento

CHIUDI
CHIUDI