Hermès: da Bugatti a Bolide!

Hermès: da Bugatti a Bolide!

Osservando una borsa Hermès ci si rende conto fin da subito della qualità del pellame e della raffinatezza; la forma elegante e sobria, le cuciture realizzate rigorosamente a mano. Accarezzando una borsa Hermès si può vivere facilmente quell’emozione che può darti non solo una borsa ma un’accessorio di pregio, un gioiello importante, qualcosa di veramente bello ed iconico.

Conoscevate la storia di questa splendida “BOLIDE“?

Negli anni ’20 Emile Maurice Hermès, amico di Ettore Bugatti (che produceva automobili di lusso), disegnò e produsse su richiesta di Bugatti stesso una borsa che si potesse abbinare ad una nuova automobile chiamata “Torpedo”. Nel 1980 circa la borsa “Torpedo” venne rivisitata dall’azienda Francese con l’aggiunta di una fodera, serratura con chiave e la denominò “Bugatti” in memoria di colui grazie al quale nacque questa creazione. Questa iniziativa dell’azienda Hermès non fù condivisa dall’azienda Bugatti, tantochè ci  furono diatribe anche legali. Dal 1994 questo modello sarà venduto con il nome ufficiale di BOLIDE. Tutt’ora la Maison francese Hermès la ripropone in diversi colori, misure e pellami.

I nostri prodotti Hermès

Scrivi un commento

This site is protected by wp-copyrightpro.com

CHIUDI
CHIUDI